Trattamento eredi delle vittime del dovere

La pensione spettante alla vedova e agli orfani degli appartenenti alle Forze di polizia deceduti in attività di servizio per diretto effetto di ferite o lesioni riportate in conseguenza di azioni terroristiche o criminose o in servizio di ordine pubblico, è stabilita in misura pari al trattamento complessivo di attività composto da tutti gli emolumenti pensionabili e dall’intero importo dell’indennità di istituto (oggi indennità pensionabile) che dal congiunto era percepito al momento del decesso.
Il trattamento speciale di pensione viene attribuito d’ufficio a partire dalla data del decesso ed è soggetto ad adeguamento in relazione ai miglioramenti economici attribuiti al personale in attività di servizio in posizione corrispondente a quella del dipendente deceduto.