Una firma per difendere la tua sicurezza

In data 22 ottobre 2020 anche a Catania, in Piazza Stesicoro lato est, dalle ore 08.30
alle ore 13:30, comincerà la campagna di raccolta firme promossa dal S.I.U.L.P. (Sindacato Italiano Unitario Lavoratori Polizia), per sensibilizzare l’opinione pubblica e dire basta alle aggressioni delle lavoratrici e dei lavoratori del comparto sicurezza, difesa e soccorso pubblico, della scuola, della sanità e degli incaricati dei servizi pubblici essenziali e di pubblica utilità.
Siamo arrivati ad una violenza seriale e totalmente impunita che registra un’aggressione ogni 3 ore al personale in uniforme.
E bisogna ancora sommare le aggressioni in danno di chi svolge un servizio di pubblica necessità o di pubblica utilità come i medici e gli infermieri, i professori, i tassisti e gli autisti dei mezzi pubblici o di coloro che sono addetti ai controlli.
Per dire basta alle troppe aggressioni, ma senza sostituirsi alla classe politica che troppo ha promesso e poco ha mantenuto, il 22 ottobre a Catania ed in tutte le città italiane partirà la campagna di raccolta di firme per presentare una legge ad iniziativa popolare che, attraverso la modifica all’attuale regime dell’arresto obbligatorio, preveda una fattispecie specifica per tutti coloro che aggrediscono o commettono violenza sul personale in uniforme e sugli incaricati di servizi pubblici o di pubblica utilità, con detenzione immediata.
C’è bisogno di una soluzione legislativa perché non basta più parlare alla gente, bisogna trovare una giusta sanzione per coloro che aggrediscono lo Stato attraverso la violenza ai suoi leali servitori in divisa, di qualsiasi colore essa sia e a qualsiasi funzione sia destinata, ma che giorno e notte è pronto anche al sacrificio estremo della propria vita per garantire l’ordine e la sicurezza pubblica oltre che la libertà dei cittadini e la democrazia.
Chiederemo ai nostri concittadini una firma a sostegno dell’iniziativa per una legge giusta: nei prossimi giorni, pubblicizzeremo dove e come sarà possibile sostenere il progetto S.I.U.L.P. di legge ad iniziativa popolare, per difendere chi difende la tua sicurezza.